OSSERVATORI RC AUTO E MOTO SEGUGIO.IT, PROSEGUE IL CALO DEL BEST PRICE

Secondo quanto emerge dall’ultima edizione degli Osservatori mensili Auto e Moto di Segugio.it, comparatore online che fa capo al Gruppo MutuiOnline, continua il trend di riduzione delle tariffe iniziato nel 2011, soprattutto per quanto riguarda il best price: l’analisi – effettuata a livello nazionale da Segugio.it e CercAssicurazioni.it – evidenzia infatti a fine maggio un calo del 9,5% della tariffa best price Rc Auto e del 7,1% per la migliore tariffa Rc per le moto rispetto al primo semestre 2015. Sulla base delle rilevazioni storiche dell’Osservatorio, rispetto al secondo semestre 2011 il calo del best price ha raggiunto il 31,9% per il segmento auto ed il 25,3% per le moto. Entrambi gli indicatori sono al minimo storico registrato dall’Osservatorio del comparatore online. In calo anche la tariffa media: rispetto al primo semestre 2015, -7,9% per le Auto e -3,7% per le moto (per le due ruote, -16% per la tariffa media rispetto al 2011).

Per quanto riguarda il comparto auto, nel primo semestre 2016 l’Osservatorio osserva un ulteriore incremento della richiesta di prime polizze per l’acquisto di auto nuove e usate: rispetto al primo semestre 2015, la percentuale passa dal 6,8% al 7,7% per le auto nuove e dal 17,2% al 17,7% per le auto usate. All’origine di questa tendenza, secondo i curatori dell’Osservatorio, vi è il positivo andamento del mercato auto, che nel mese di maggio appena concluso ha fatto registrare 187.631 immatricolazioni. Si registra inoltre un continuo aumento della percentuale di auto ecologiche circolanti sul territorio nazionale, che nel semestre in corso costituiscono l’8% dell’intero parco auto (il valore storicamente più alto da quando sono iniziate le rilevazioni dell’Osservatorio). Questo andamento non interessa tuttavia le prime immatricolazioni, per le quali nello stesso periodo di riferimento si evidenzia un calo dal 18,5% al 12,9% della percentuale di nuove auto ecologiche.

Crescono i “bravi guidatori”: la percentuale di utenti nella prima classe di merito sale infatti dal 55,6% del primo semestre 2015 al 57,6% del semestre corrente. Nello stesso periodo di riferimento sale anche la percentuale di guidatori che non ha commesso sinistri negli ultimi cinque anni (85,2%, +1,9 p.p.). Per quanto riguarda le coperture assicurative richieste, l’Osservatorio registra una decisa crescita della percentuale di utenti che sceglie la garanzia Incendio e Furto e altre garanzie accessorie: dal 15,4% del primo semestre 2015 all’attuale 22,9%.

Tra le principali evidenze dell’Osservatorio in riferimento alle due ruote, nel primo semestre 2016 risulta in lieve aumento la percentuale di polizze per l’acquisto di moto nuove o usate: rispetto al periodo gennaio-giugno 2015 il dato sale di 0,4 punti percentuali al 41,2%; il 31,9% delle coperture viene richiesta per l’acquisto di moto usate ed il restante 9,3% per l’acquisto di moto nuove. In aumento anche i “centauri virtuosi”: nel semestre in corso gli utenti nelle prime quattro classi di merito salgono al 30,3%, il valore storicamente più alto tra quelli registrati dall’Osservatorio. Massimo storico, infine, anche per la percentuale di utenti che sceglie la garanzia Incendio e Furto ed altre garanzie accessorie. Nel primo semestre 2016 la percentuale è infatti salita infatti dal 6,8% al 9,5%.

Fonte_Teleborsa

Intermedia Channel_Il Quotidiano Assicurativo Online_Today News 09.06.2016

 

Venerdì, 10 Giugno 2016