RECXO il servizio di gestione dei reclami


Gentile Associato,

Ti ricordiamo che a far data dal 28 Novembre 2016, in virtù dell’entrata in vigore del provvedimento IVASS n. 46/2016, la gestione dei reclami dei clienti sarà a carico di tutti gli intermediari assicurativi.

Gli adempimenti da svolgere saranno particolarmente gravosi per i Broker, per questo motivo ACB ha attivato un nuovo servizio in grado di fornire in outsourcing il necessario supporto per i relativi adempimenti.

Il servizio di gestione dei reclami offerto da ACB prevede:
• l’attivazione di una utenza per l’accesso in cloud al Registro Reclami Elettronico
• la gestione in cloud del Registro Reclami Elettronico
• la gestione da parte di ACB dell’istruttoria del reclamo
• il Servizio di Reportistica ai fini IVASS


Per tutti coloro che attiveranno il servizio offerto, ACB fornirà: una relazione e una valutazione del reclamo, l’indicazione circa la fondatezza/l’infondatezza, l’esito finale del reclamo con le relative motivazioni.
Al fine soddisfare le esigenze dei nostri associati, sono state previste varie soluzioni di adesione al servizio, infatti sarà possibile scegliere tra una servizio in abbonamento oppure spot, alleghiamo la scheda informativa con la presentazione del servizio e i relativi costi.


Si ricorda che anche in caso di gestione dei reclami in outsourcing il broker è comunque responsabile (Provv. 46/2016 IVASS) della decisione finale e deve:
ricevere direttamente i reclami presentati, curare le successive comunicazioni e fornire in ogni caso risposta conclusiva al reclamante entro i 45 giorni previsti dal regolamento
fornire al reclamante i riferimenti del fornitore che gestisce il reclamo
accertare che l’esternalizzazione non comporti la violazione di alcuna legge, in particolare delle norme sulla protezione dei dati personali
formalizzare l’esternalizzazione in un accordo scritto che definisca con chiarezza gli obblighi e i relativi adempimenti in capo all’intermediario e al fornitori
individuare un referente interno alla propria struttura organizzativa che verifichi il rispetto delle condizioni di cui sopra (per i grandi broker il referente per l’attività esternalizzata è il responsabile della funzione)
comunicare, a richiesta dell’IVASS, il nominativo e i recapiti del fornitore, assicurando che l’Autorità abbia accesso ai dati relativi all’attività esternalizzata e ai locali commerciali del fornitore.

Guarda il video di presentazione, se sei interessato compila il modulo di adesione ed invialo al seguente indirizzo mail reclami@acbbroker.it

Non esitare a contattarci per qualsiasi necessità sull’argomento.
Cordiali saluti
La Segreteria ACB

Lunedì, 14 Novembre 2016