ARISCOM S.P.A IN AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA

L’IVASS informa che con decreto del 24 luglio 2017 il Ministro dello Sviluppo Economico, su proposta dell’Istituto, ha disposto ai sensi dell’art. 231 del CAP lo scioglimento degli organi con funzioni di amministrazione e di controllo di ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.P.A.

L’Istituto ha proposto tale misura di risanamento avendo rilevato, tra l’altro, gravi irregolarità e gravi perdite patrimoniali a fronte delle quali gli interventi finanziari adottati e prospettati e le iniziative correttive assunte dagli organi dell’impresa, sono risultati inadeguati a consentire il rispetto dei requisiti di solvibilità.

Ariscom Compagnia di Assicurazioni S.p.A. è un’impresa con sede a Roma, autorizzata a operare nei rami infortuni, malattia, corpi di veicoli terrestri (esclusi quelli ferroviari), corpi di veicoli aerei, corpi di veicoli marittimi, lacustri e fluviali, merci trasportate, incendio ed elementi naturali, altri danni ai beni, responsabilità civile aeromobili, responsabilità civile generale, Perdite pecuniarie di vario genere.

Con Provvedimento del 27 luglio 2017 l’IVASS, ai sensi dell’art. 233 del d.lgs. 7 settembre 2005, n. 209, ha nominato il dott. Massimo Michaud Commissario per l’amministrazione straordinaria dell’impresa, il Prof. Antonio Blandini Presidente del Comitato di sorveglianza e i dott.ri Piero Cesarei e Vincenzo Maurizio Dispinzeri membri dello stesso.

Si segnala che l’impresa continua la sua normale attività e che la misura di risanamento non ha effetto sui contratti sottoscritti dagli assicurati e sugli obblighi derivanti dai contratti di assicurazione.

IVASS_Comunicato del 27.07.2017

 

Lunedì, 31 Luglio 2017