NEWS DELL' ASSOCIAZIONE

Associazione di Categoria Brokers di Assicurazioni e Riassicurazioni

Milano 9 Dicembre 2010   LETTERA AI BROKERS COPERTURA ASSICURATIVA RC PROFESSIONALE OBBLIGATORIA     Carissimo Collega,   anche quest''anno ACB si è impegnata a fondo per implementare la copertura assicurativa RC Professionale Obbligatoria richiesta dalle norme attualmente in vigore.   Tante sono le novità introdotte a partire dalla conferma della partenrship con la compagnia Chartis Europe che affiancherà quella "storica" con gli Assicuratori Lloyd''s, i quali ci assistono sin dalla nascita dell''Associazione.     I Lloyd''s e Chartis Europe ci permettono, grazie alla...

La partecipazione alla giornata ha valore come corso di aggiornamento professionale ai sensi dell''art. 38 Reg. ISVAP 5/2006.   IL CORSO E'' APERTO A TUTTI, ASSOCIATI E NON ASSOCIATI.   E'' possibile scaricare il programma e la scheda di iscrizione.

ACB ha organizzato in collaborazione con BDB, ILCA e ASSILEARNING il WORKSHOP: LLOYD''S UN MERCATO APERTO - COME ACCEDERE E LAVORARE "GUIDA PRATICA" La partecipazione all'evento ha valore ai fini dell'aggiornamento professionale

ACB sarà presente all''evento in due importanti momenti della giornata del 7 ottobre   ore 12.30 IL RUOLO DEL BROKER PER LO SVILUPPO DELL''ASSICURAZIONE SUL TERRITORIO E NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE A cura del Presidente ACB Luigi Viganotti e del Vicepresidente ACB Marisa Abbati.   ore 15.30 WORKSHOP ACB:REGOLAMENTO SULLA TRASPARENZA NEI CONTRATTI ASSICURATIVI E RUOLO DELL''INTERMEDIARIO. A cura dell''Avv. Carlo Galantini consulente legale ACB (il workshop ha validità ai fini dell''aggiornamento professionale)

L''ARPAM (Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale delle Marche) l''AST (Azienda Siciliana Trasporti S.p.a) e il Centro Sperimentale di Cinematografia hanno accolto le segnalazioni dell''Associazione sospendendo le relative procedure di gara.

L'Assemblea si terrà in Prima Convocazione il 23 giugno 2010 alle ore 8.00 presso la sede dell'Associazione in Milano Via Carducci n. 16 ed in Seconda Convocazione il giorno 23 giugno 2010 alle ore 14.30 in Milano presso il Centro Congressi Palazzo Stelline C.so Magenta n. 61 I documenti relativi all'Assemblea sono scaricabili dall'area riservata del sito. 

ACB in collaborazione con APRIL ITALIA SPA e ASSILEARNIG organizza il workshop "LA TUTELA DEL PRIVATO: PROTEZIONE DELLA PERSONA". La partecipazione alla giornata ha valore come corso di aggiornamento professionale ai sensi dell'art. 38 Reg. ISVAP 5/2006. IL WORKSHOP E' APERTO A TUTTI, ASSOCIATI - NON ASSOCIATI e relativi dipendeti. In allegato è possibile scaricare il programma dell'evento e la scheda di iscrizione.

Pubblichiamo il quesito formulato dall''Associazione all''ISVAP e la risposta dell''Autorità di Vigilanza in materia di adeguatezza IL QUESITO   Verificando il Regolamento 5/2006, l''art. 52, stabilisce  - al comma 2 che: «in ogni caso, gli intermediari sono tenuti a proporre o consigliare contratti adeguati in relazione alle esigenze di copertura assicurativa e previdenziale del contraente. A tal fine, prima di far sottoscrivere una proposta o, qualora non prevista, un contratto di assicurazione, acquisiscono dal contraente ogni informazione che ritengono utile in funzione delle...

L' Agenzia chiarisce il trattamento tributario da riservare alle istanze di reiscrizione al RUI dei soggetti registrati nella  sezione C ed E del Registro. Poichè l'argomento interessa tutti coloro i quali intendono avvalersi della collaborazione di tali soggetti riportiamo i termini della vicenda e pubblichiamo il testo della Risoluzione.

Pubblichiamo il quesito formulato dall''Associazione all''ISVAP e la risposta dell''Autorità di Vigilanza in merito alla compatibilità tra l'attività di broker ed incarichi amministrativi e dirigenziali presso compagnie assicurative. IL QUESITO Desideriamo conoscere se, in base al Codice delle Assicurazioni Private ed ai Regolamenti ISVAP, gli intermediari iscritti alla Sezione B del RUI possono assumere cariche rappresentative nell'ambito del consiglio di amministrazione, rivestire incarichi di natura amministrativa o dirigenziale, assumere funzioni aziendali presso compagnie...

Pubblichiamo il quesito formulato dall'Associazione all'ISVAP e la risposta dell' Autorità di Vigilanza in materia di polizze collettive, stipulate da società consortili (art. 2, comma 1 lett. d) e art. 3, comma 3, Reg. 5/2006). IL QUESITO Verificando il Regolamento ISVAP 5/2006, l'art. 3, comma 3, specifica che: si considera attività di intermediazione assicurativa la stipulazione di contratti o convenzioni assicurative in forma collettiva per conto dei singoli assicurati, qualora questi ultimi sostengano, direttamente o indirettamente, in tutto o in parte, l'onere economico al...