BREAKING NEWS

Associazione di Categoria Brokers di Assicurazioni e Riassicurazioni

La prova di idoneità per l'iscrizione al RUI si terrà in data 28 settembre 2022 a ROMA, presso la Fiera di Roma, in via Portuense 1645-1647.  Ulteriori indicazioni sull’orario dell’esame, nonché sulle modalità di svolgimento della prova, saranno pubblicati dall'IVASS almeno 30 giorni antecedenti la data di svolgimento della prova stessa. I candidati che non hanno ancora provveduto al pagamento del contributo di € 70 possono adempiere mediante accesso al sistema PagoPA. I candidati possono verificare la propria candidatura mediante l'accesso alla apposita

Con un nuovo comunicato stampa l'IVASS ha segnalato 8 siti internet irregolari. In particolare: https://www.agenzia6sicuro.it; https://dosiobroker.com/; https://ellenabroker.it; https://idaassicurazioni.com/; https://www.morellibroker.com; https://www.primabrokerassicura.com; https://www.tradeassicura.com/; https://uniabroker.com/.   La distribuzione delle polizze tramite tali siti è irregolare. Pertanto, le polizze ricevute dai clienti sono false e i relativi veicoli non sono assicurati.  IVASS consiglia ai consumatori di controllare sempre che i preventivi e i contratti

L'Ivass ha comunicato che i canditati alla prova di idoneità per l'iscrizione al RUI - sessione 2021 - possono verificare la propria posizione accedendo ad apposita applicazione al seguente link: https://servizi.ivass.it/applicazioneConcorsi/elencoConcorsi.do.  Per eventuali richieste i candidati possono scrivere all’indirizzo e-mail esame.intermediari@ivass.it. L'IVASS ha inoltre confermato che la data della prova verrà comunicata successivamente e approssimativamente si svolgerà verso la fine di settembre 2022.   FONTE IVASS

Si avvisano gli associati che è disponibile sul sito di IVASS l'elenco degli intermediari per i quali è stato avviato il procedimento di cancellazione dal RUI per inoperatività da più di tre anni.  Qualora taluno degli interessati ritenga sussistente un giustificato motivo che ha determinato il protrarsi dell’inattività per oltre tre anni, potrà sottoporre all’Istituto una dichiarazione sostitutiva, resa ai sensi del D.p.r. n. 445/2000, corredata di fotocopia di un valido documento di identità.La dichiarazione, unitamente ad ogni altro documento o richiesta di informazioni,

L'IVASS ha segnalato la diffusione di due bozze di polizze fideiussorie contraffatte, falsamente intestate all'impresa AXA MPS ASSICURAZIONI VITA S.P.A., che le ha disconosciute.  le bozze di polizza contraffatte vengono proposte come condizione per la concessionE di finanziamenti da parte di una società denominata "Tre C Srl u.s. Servizi Finanziari", con cui la Compagnia ha dichiarato di non avere nessun rapporto. Nell'intestazione essere recano l’indirizzo e-mail assicurazioni@axa-mps.info. L’IVASS raccomanda di adottare le adeguate cautele nella valutazione di offerte assicurative

In data 28 giugno 2022, ore 10.30, il Presidente di IVASS Luigi Federico Signorini presenterà le sue Considerazioni in occasione della diffusione della Relazione Annuale IVASS del 2021. La lettura delle Considerazioni del Presidente si terrà alla presenza di un numero molto ristretto di ospiti e l'evento sarà trasmesso in diretta streaming sull’home page del sito istituzionale www.ivass.it. L'IVASS ha comunicato che la Relazione Annuale e le Considerazioni del Presidente saranno presentati agli organi di Stampa in un briefing che si svolgerà il 28 giugno alle ore 9.00. Le modalità

Con comunicato stampa del 17 maggio 2022 l'IVASS ha pubblicato i dati relativi alla raccolta premi vita e danni per l'anno 2021.  Questa ha raggiunto, complessivamente, € 150,6 miliardi, con un aumento di poco più del 5% rispetto al 2020; in particolare, la raccolta vita è cresciuta del 5,9% grazie alle polizze finanziarie di ramo III. La produzione assicurativa con finalità previdenziali (ramo VI e produzione specifica di ramo I e III), dopo un incremento nel biennio 2019-2020, è diminuita di oltre € 1,5 miliardi;  quella legata alle operazioni di capitalizzazione (ramo V) si è

Con un nuovo comunicato stampa l'IVASS ha segnalato 14 siti internet irregolari. In particolare: https://agenziaimperial.com; https://pollicebroker.it; https://assicuraquionline.mystrikingly.com; https://punto-assicura.it; https://www.assicurazioni-adria.it; https://www.realrcautonline.com; https://www.assicurazionisisalmooney.com; www.starbrokers.org; https://fastassicura.com; https://terziagenzia.com; https://www.fumagalliassicurazioni.com; https://trevisan-broker.com; http://www.morbroker.it; https://unimperiaonline.com.   La distribuzione delle polizze tramite tali

Con comunicato stampa del 29 aprile 2022, IVASS ha segnalato 9 siti internet irregolari. In particolare: https://www.agenzia-prima.com; https://www.assitalia.net; https://www.chiama-prima.it; https://dellacorte-assicura.com; www.europaassicurazuoni.com; https://www.geinvestassicurazioni.org; https://pado-assicurazioni.com; https://www.piniastolfi.com; https://www.tarantino-broker.com.   La distribuzione delle polizze tramite tali siti è irregolare. Pertanto, le polizze ricevute dai clienti sono false e i relativi veicoli non sono assicurati.  IVASS consiglia ai consumatori

Con comunicato stampa del 31 marzo 2022, IVASS ha segnalato 15 siti internet irregolari. In particolare: https://www.agenziatime.net; https://www.brokerassicurazioniprima.com; https://www.agenziazuccotti.it; https://comparatore-auto.com; https://www.assitaliabroker.com; https://www.felixassicura.com; www.AssicurazioniPerTutti.com; https://flotta-broker.com; https://assicurazioni-trevisan.com; https://lassicurese.com; www.bagnoloinsurance.com; https://risparmiconnoi.com; www.brokerposteonline.com; https://todaybroker.org; https://www.brokerprima.com.     La

Con comunicato del 23 marzo 2022 l'IVASS ha informato che, in data 15 marzo 2022, la società CITY INSURANCE S.A. è stata dichiarata fallita con la decisione n. 507 del competente Tribunale romeno. Il Tribunale ha nominato quale liquidatore giudiziale CITR Filiala Cluj spr (email: faliment.cityinsurance@citr.ro).  Tutti i contratti in essere con la compagnia cesseranno trascorsi 90 giorni dalla dichiarazione di fallimento. I creditori assicurativi possono continuare a presentare richieste al Fondo di Garanzia romeno (FGA) entro 90 giorni dalla dichiarazione di fallimento. Inoltre, il

Con comunicato stampa dell'11 marzo 2022, IVASS ha segnalato 5 siti internet irregolari, in particolare:  https://assicurazioni-fast.com; https://www.iseassicurazionisrl.it; https://www.primassicura.it; https://www.rinnovarisparmiando.com; https://www.santonastasebroker.it.   La distribuzione delle polizze tramite tali siti è irregolare. Pertanto, le polizze ricevute dai clienti sono false e i relativi veicoli non sono assicurati.  IVASS consiglia ai consumatori di controllare sempre che i preventivi e i contratti siano riferibili a imprese e intermediari regolarmente

L'Ivass ha pubblicato il bollettino statistico IPER, relativo all'andamento dei prezzi effettivi per la garanzia RC auto nel quarto trimestre dell'anno 2021.  Dal bollettino, disponibile qui, emerge principalmente che:  il prezzo medio effettivo per la garanzia RC auto è di € 360 euro (con una diminuzione del 5% su base annua) ed emerge che il 50% degli assicurati paga meno di € 323; nessuna provincia registra aumenti di prezzo del premio; le riduzioni maggiori del prezzo medio su base annua sono state registrate a Vibo Valentia (-8,9%), Reggio Calabria e Roma (-8,2%); la quasi

Con comunicato stampa del 2 marzo 2022 IVASS ha pubblicato i dati relativi alla raccolta premi vita e danni, nonché alla nuova produzione vita del terzo trimestre 2021. La raccolta premi vita e danni dei primi nove mesi del 2021 è di 110,2 miliardi di euro, con un aumento del +10% rispetto al medesimo periodo del 2020. In particolare, per quanto riguarda il settore vita, pari a 82,5 miliardi, si registra un aumento del +12,5%, dovuto alle polizze “finanziarie” di ramo III, unit e index linked.  La produzione assicurativa con finalità previdenziali (ramo VI e produzione specifica

IVASS ha messo a disposizione le informazioni relative agli iscritti al RUI in formato "aperto" ed elaborabile.  Da oggi, sono disponibili sulla pagina dedicata al RUI del sito di IVASS i dati relativi agli intermediari in formato CSV.  Ciò consente di scaricare ed elaborare i dati degli intermediari in modo massivo.  L'aggiornamento dei dati avverrà mensilmente.    FONTE IVASS. 

Con comunicato stampa del 25 febbraio 2022, l'IVASS ha pubblicato l'analisi semestrale sulle nuove tendenze dell'offerta dei prodotti assicurativi, consultabile qui.  L'analisi evidenzia uno sviluppo della digitalizzazione dei prodotti e dei processi per il ramo danni.  Nei rami vita, invece, si registra una minore offerta dei nuovi prodotti multiramo ed una maggiore propensione per i contratti di tipo rivalutabile, che continuano a risultare mediamente meno costosi. FONTE IVASS

Con comunicato stampa del 25 febbraio 2022, IVASS ha segnalato 4 siti internet irregolari, in particolare:  www.as-assicurazioni.it; https://www.assicuriamo.org/; https://assurance.host/#; https://subagenziabasile.com.  La distribuzione delle polizze tramite tali siti è irregolare. Pertanto, le polizze ricevute dai clienti sono false e i relativi veicoli non sono assicurati.  IVASS consiglia ai consumatori di controllare sempre che i preventivi e i contratti siano riferibili a imprese e intermediari regolarmente autorizzati attraverso la consultazione del sito

Con un recente comunicato stampa l'IVASS ha segnalato la circolazione di alcune polizze contraffatte, intestate all'impresa DELVAG VERSICHERUNGS AG, che sarebbero state inviate dal sig. “Luigi Chiambretti” tramite l’indirizzo e-mail underwriter@financialserviceltd.com (tel. 3511822037). L’IVASS segnala che, con tale nominativo, non risulta alcun intermediario autorizzato ad esercitare in Italia l’attività di intermediazione assicurativa.  L’impresa di assicurazione interessata mette a disposizione della clientela il seguente recapito e-mail per la verifica della genuinità

L'Ivass ha indetto la prova di idoneità per l'iscrizione nel Registro degli Intermediari assicurativi e riassicurativi, anche a titolo accessorio (sessione 2021).  La domanda deve essere inviata tassativamente in via telematica, utilizzando l'applicazione informatica disponibile sul sito di IVASS (reperibile al presente link).   La domanda può essere inviata sino alle ore 12:00 del 3 marzo 2022.  Il pagamento del contributo per la partecipazione alla prova deve essere effettuato a partire dalle ore 08:00 del giorno 28 marzo 2022 ed entro e non oltre le ore 24:00 del giorno 28 aprile

L'IVASS ha pubblicato il bollettino statistico sulla distribuzione regionale e provinciale dei premi lordi contabilizzati nel 2020, relativo ai premi lordi contabilizzati del lavoro diretto italiano realizzati nel 2020 dalle Imprese vigilate da IVASS, nonché dalle Imprese nazionali e dalle Rappresentanze in Italia di imprese extra Spazio Economico Europeo (SEE) sottoposte alla vigilanza di IVASS, reperibile qui.   FONTE IVASS. 

L'Ivass ha pubblicato le risultanze dell'analisi sui reclami ricevuti dalle imprese di assicurazione italiane ed estere operanti in Italia e relative al primo semestre dell'anno 2021.  E' possibile reperire l'analisi completa al seguente link.    FONTE IVASS

E' pubblicato sul sito di IVASS il bollettino di vigilanza n. 11/2021, unitamente all'appendice relativa ai provvedimenti sanzionatori.  FONTE IVASS